Il massiccio dell'Esterel

100% naturale! Vasto parco giochi per escursionisti e amanti dell'outdoor mountain bike o e-bike.

una moltitudine di piste e sentieri offrono percorsi che possono variare all'infinito tra le piante della macchia mediterranea.

Escursioni nell'Esterel

Le escursioni nell'Estérel attirano davvero l'attenzione! Gli escursionisti godono della vista delle scintillanti acque blu del mare che contrastano con il rosso della roccia.

I sentieri segnalati sono tracciati su 32 ettari, di cui 000 classificati e protetti. Il punto più alto è il Mont Vinaigre che raggiunge i 13 m. Avrai il piacere di goderti un bene picnic in mezzo alla natura e per concludere la tua uscita sportiva con un bagno in una delle calette o spiagge della costa.

Pratico! Scoprite “Le 15 escursioni più belle di Mandelieu” > opuscolo in vendita presso l'Ufficio del Turismo di Mandelieu (5 euro).

Un po 'di storia

Il massiccio dell'Estérel fu strappato al continente africano durante la formazione del Mediterraneo 250 milioni di anni fa.

Il suo colore e il rilievo aspro sono dovuti all'attività vulcanica. Le insenature che si tuffano nel Mediterraneo testimoniano questa movimentata storia geologica che offrono paesaggi sorprendenti: ghiaioni di roccia scarlatta, belvedere su la Corniche d'Or, massicci profumati, grotte misteriose, panorami dove il mare incontra il cielo.

Corniche d'Oro

Mitico! La Corniche d'Or è un sito di incomparabile bellezza che rimane tra i luoghi imperdibili della Costa Azzurra.

Durante il vostro soggiorno a Mandelieu, non esitate a percorrere questo itinerario turistico per testimoniarlo. La Corniche d'Or segue il percorso della ferrovia e attraversa così diverse località balneari come Trayas, Agay, Dramont... Si distingue per la sua perfetta simbiosi con la costa. Dato il terreno accidentato delle Alpi Marittime, la strada della Corniche d'Or non costeggia sempre il mare al livello 0, ma talvolta se ne allontana, posizionandosi su cornicioni a varie altitudini.

Un po 'di storia

La Corniche d'Or costeggia il mare e il massiccio dell'Estérel.

Costruito agli inizi del XX secolo su iniziativa del Touring Club de France, costituisce una delle strade più spettacolari della Francia. Percorrerlo regala un senso di meraviglia in ogni momento. Panorami eccezionali tra le rocce rosse vulcaniche del massiccio e l'azzurro del Mediterraneo.

spiaggia segreta