La “Cornice di Oro”, spettacolare strada turistica del bordo di mare

  • Coricare di sole sulla Cornice di oro
  • Delle cricche alle acque trasparenti
  • Panorama sulla Cornice di oro
  • Un'acqua turchese
  • Vista aerea della Cornice di oro

Strada sinuosa che collega Mandelieu-La Napoule a Saint-Raphaël, la “Cornice di Oro” costeggia il bordo di mare ed il Massiccio dell'Estérel. Costruita all'inizio del XXe secolo per iniziativa il Touring Club della Francia, costituisce una delle più belle strade della Francia, e percorrere la procura un stupore di ogni istante grazie ai panorami eccezionali che offre tra le rocce rosse vulcaniche del massiccio ed il blu del Mediterraneo.

 

Seguendo il tracciato della strada ferroviaria, la strada della “Cornice di Oro” traversa diverse stazioni balneari come Théoule-sur-mer, Le Trayas, Agay, Le Dramont o ancora Anthéor, ed illustrati per la sua perfetta simbiosi col litorale.

 

Difatti, tenuto conto del rilievo tormentato degli Alpi-marittimi, la strada della “Cornice di Oro” non costeggia sempre il mare al suo livello zero, e se ne allontana talvolta, posizionata in cornici alle altitudini varie. Molto stimata dai ciclisti, soprattutto all'epoca delle uscite domenicali, il punto culminante si trova nel Massiccio dell'Estérel, ad un'altitudine di 110 metri al livello della “Pointe de la Galère”.

 

Classificata in parte Monumento Storico per il Ministero della Cultura Francese, la “Cornice di Oro” è una vera meraviglia per la sua bellezza naturale, i colori rossi delle rocce dell'Estérel che si immischia armoniosamente ai differenti blu del cielo e del mare. Sovrastando dei fondi marini di una trasparenza straordinaria, la “Cornice di Oro” cela delle cricche nascoste e calanques selvaggi dove si rannicchiano delle piccole spiagge di sabbia rossa unica !