Ufficio del Turismo e dei Congressi
Mandelieu-La Napoule, Capitale della Mimosa

Office de Tourisme en français  Tourims Office in english  Sito ufficiale dell'ente di turismo   Offizieller website vom Fremdenverkehrsamt   

Il contenuto di questa pagina necessita di una versione più recente di Adobe Flash Player.

Per scaricare Adobe Flash

 Idee soggiorno

Il nostro negozio online >>
Il nostro negozio online

Attualità

 

Cultura e Gastronomia

 

 

Altri divertimenti a Mandelieu-La NapouleLa nostra storia

Diversi resti archeologici permettono di far risalire la presenza umana nel nostro territorio ai tempi lontani della preistoria. Uno strumento di selce tagliato del periodo Neolitico fu scoperto da Paul de Quay sulle alture della tenuta di Saint-Hubert, a Théoule.

Gli scavi di Maurice Sechter, rinvenuti in occasione dei lavori per l'aerodromo di Cannes-Mandelieu, hanno portato alla luce un oggetto in ceramica protostorico che testimonia la presenza umana ai piedi della collinetta di Saint-Cassien dell'età del bronzo. In questo sito si svilupparono più tardi il villaggio di Arluc e il suo priorato. Una passeggiata sul Pic Saint-Martin, che domina il circo di Maure Vieil, vi farà scoprire le vestigia di un oppidum1 di epoca pre-romana. In effetti, a quei tempi, tutta la regione che si estendeva da Marsiglia a Monaco era occupata dai Celto-liguri. Queste popolazioni vivevano in pace della caccia e della pesca, e commerciavano con i Fenici … Erano più in particolare chiamati "Oxybiens" nella contrada di Cannes-Mandelieu, "Décéates" verso Antibes e "Suelteri" verso Fréjus. Questi ultimi legarono il loro nome al massiccio dell’Estérel…


Scaricate il seguito nella Hors Série "Notre Histoire" - MLN Magazine >>


File Pdf 10 Mega - Fare clic sul tasto destro del mouse e poi "salvare il target come",
per scaricare il file nel vostro computer.

 



<-- Torna a Vacanze in Costa Azzurra

Torna in cima alla pagina